Mese: Marzo 2013

Contratto di locazione abitativo di tipo transitorio

La locazione transitoria è consentita quando il proprietario o l’inquilino hanno la necessità  di locare temporaneamente una abitazione. La natura transitoria va dichiarata nel contratto e quella dell’inquilino va accertata attraverso una documentazione specifica da allegare al contratto stesso. La durata della locazione transitoria varia da un minimo di un mese, a un massimo di 18 mesi. Per i …

Contratto di locazione abitativo di tipo transitorio Leggi altro »